Segnali sui veicoli di velocità massima

Vanno applicati sulla parte posteriore di alcuni veicoli e ne indicano le velocità massime consentite (rispettivamente su autostrade e su strade extraurbane principali).



Possono essere al massimo due sullo stesso veicolo.



Vanno applicati:



- a tutti i veicoli di massa superiore a 3,5 t (sia per trasporto di persone che di cose)



- ai quadricicli a motore (perché hanno dei limiti di velocità particolari, diversi da quelli generali)



Non è vero che nella parte posteriore degli autobus deve essere apposto un segnale che indica la velocità minima consentita.