Corsia

La corsia è una parte della carreggiata che consente la circolazione di una sola fila di veicoli.



E' limitata da strisce continue o discontinue e ha larghezza minima di 2,80 metri e massima di 4 metri.







Una corsia è sempre a senso unico e può essere:



- di marcia: per la marcia dei veicoli



- di accelerazione: per consentire l'ingresso dei veicoli nella carreggiata



- di decelerazione: per consentire il rallentamento dei veicoli in uscita dalla carreggiata



- di emergenza: per la sosta di emergenza in caso di guasto o malessere



- riservata: destinata esclusivamente alla circolazione di una particolare categoria di veicoli (es taxi o autobus)



- specializzata: destinata a determinate manovre (es sorpasso, sosta, svolta)







Le corsie possono essere vietate a taluni tipi di veicoli.



L'ente proprietario della strada può imporre che su una corsia i veicoli transitino ad una velocità minima obbligatoria.



Non è vero che non può mai essere attraversata dai pedoni, o che su una stessa corsia possono circolare affiancati due motocicli o due ciclomotori.