Divieto di sosta

E' un segnale di prescrizione (divieto). Vieta la sosta del veicolo ma consente la fermata.



Fuori dai centri abitati è valido 24 ore su 24; nei centri abitati dalle ore 8 alle ore 20, salvo diversa indicazione.



Può essere integrato da pannelli per indicarne l'inizio, il proseguimento o la fine.



Cessa di validità dopo il primo incrocio, se non ripetuto.



Vieta la sosta solo sul lato della strada sul quale è posto.



Se integrato con il pannello integrativo INIZIO indica l'inizio del divieto di sosta a partire dal tratto successivo al segnale.



Se integrato con il pannello integrativo CONTINUA indica il divieto di sosta nel tratto precedente e in quello successivo. (Non è vero che indica divieto di sosta permanente)



Se integrato con il pannello integrativo FINE indica la fine del divieto di sosta (che vale comunque nel tratto precedente).



Se integrato con il pannello integrativo ECCEZZIONE consente la sosta ai veicoli riportati nel pannello (esempio autobus).



Se integrato con il pannello integrativo FASCIA ORARIA DEI GIORNI FERIALI vieta la sosta solo nei giorni lavorativi nella fascia oraria indicata.



Se integrato con il pannello integrativo ZONA RIMOZIONE COATTA indica una zona in cui vige divieto di sosta, con rimozione del veicolo.